GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO 2017

 GIORNATA_MON_RIFUGIATO_2017

Per il 3° anno consecutivo torna a Lecco la GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO 2017

Come sempre, tutto ad ingresso libero e gratuito …

★★★ IL PROGRAMMA ★★★

 

MARTEDÌ 20 GIUGNO

Alle 20:30 – Presso la Sala Don Ticozzi di Lecco, in via Ongania 4

 Proiezione dei reportage realizzati dalla photoreporter freelance Romina Vinci: “The True Journey”: il viaggio di Lamin, richiedente asilo gambiano residente a Lecco;

★ Proiezione di filmati inediti da Calais (Francia), Salonicco (Grecia) e Belgrado (Serbia), per toccare con mano le conseguenze della chiusura della rotta balcanica;

Proiezione del documentario “Evidence”, finalista al Lumix Festival 2016 di Hannover e classificatosi secondo al CPOY 2015 di New York

Presentazione dei disegni di Lamin e delle foto tratte dal progetto “My Friend” realizzato nel Mediterraneo a bordo di una nave della Marina Italiana

Esposizione dell’opera collettiva “Verso la speranza” sul dramma delle migrazioni realizzata dai ragazzi della 3aS della scuola Kolbe di Vercurago (LC)

 giornata_mon_rifugiato_2017-immagine_1

 

DOMENICA 25 GIUGNO

Dalle 13:30 – Presso il viale alberato di via Del Barcaiolo, Lecco

Rassegna di 7 proposte musicali e performance artistiche gratuite all’aperto con artisti da Gambia, Nigeria, Senegal, Burkina Faso e molti altri, fino alle ore 18:30

Presentazione del percorso fotografico “Visioni d’oltremare” ed esposizione dei prodotti di sartoria realizzati dai richiedenti asilo del Progetto Itaca Coop Sociale

Presentazione delle attività dell’Associazione Lezioni al campo e del libro “Vorrei una vita bella in tutti i Paesi”, curato da Stefania Rovagnati

“Cos’è il Ramadan?”: mostra interattiva del gruppo Giovani Islamici dell’Istituto Viganò di Merate (LC)

Lungo tutta la giornata sarà attivo un punto animazione per bambini a cura dell’Associazione La Leggera e un punto caffè equosolidale a cura del Caffè Malatesta

Dalle 16:00 merenda tradizionale camerunense, a offerta libera, per tutti!

 

♫ LA PROGRAMMAZIONE ARTISTICA DI DOMENICA 25: ♫

Kalimol Suso – The royal son of Africa, dal Gambia

Balletto “Mama Africa”, limbo e mangiafuoco di Omar Senè, dal Senegal

Kelvin Iykson e DJ Mark, dalla Nigeria

King Barra, dal Senegal

Ibo Zon, dal Senegal

De Rain, dalla Nigeria

★ Laboratorio di djembe di Fanta Tiemtore, dal Burkina Faso

 

L’iniziativa rientra nelle azioni dei progetti Sprar “Lecco: una provincia accogliente” (Ente locale titolare: Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val D’Esino e Riviera) e “Città di Lecco” (Ente locale titolare: Comune di Lecco) in collaborazione con la L’Arcobaleno Cooperativa Sociale, promossa da Caritas Ambrosiana, e da La Grande Casa scs, e vede il fondamentale contributo del Comitato Noi Tutti Migranti.

All’interno della manifestazione verranno ospitate le Associazioni del territorio più attive sul tema della lotta alla discriminazione e della solidarietà tra i popoli.

 

SEGUI L’EVENTO SU FACEBOOK

Per informazioni:  r.arienti@larcobaleno.coop  |  cell. +39 3889417768 (Rocco)

GIORNATA_MON_RIFUGIATO_2017-organizatori

La Giornata Mondiale Del Rifugiato 2017 – Lecco

è proposta dai progetti SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) territoriali del Comune di Lecco e Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera e Riviera, in collaborazione con il Distretto di Lecco, la Provincia di Lecco, gli enti gestori SPRAR L’Arcobaleno Cooperativa Sociale e La Grande Casa scs e il fondamentale contributo del Comitato Noi Tutti Migranti.

L’evento è stato costruito in raccordo con l’Accordo Territoriale per accoglienza diffusa e gli enti gestori dei CAS – centri di accoglienza straordinari che promuoveranno eventi diffusi:

Progetto Itaca Coop Sociale, Il Gabbiano Cooperativa Sociale e Fondazione COE Barzio.

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

YOU MAY LIKE